A Milano la prima foresta verticale del mondo

Written by
sorgenia_forestamilano

L’architetto ed ex direttore della rivista Domus, Stefano Boeri, oggi Assessore del Comune di Milano, ha progettato un’imponente struttura di 27 piani, attualmente in costruzione nella città meneghina, che, una volta completata, ospiterà la prima foresta verticale al mondo.

L’edificio coperto di vegetazione riuscirà a migliorare la qualità dell’aria, bilanciando il microclima e filtrando le particelle di polvere contenute nell’ambiente urbano: le piante, infatti, producono umidità e ossigeno, mentre assorbono le particelle di CO2 e le polveri sottili, proteggendo l’edificio anche dalle radiazioni e dall’inquinamento acustico.

Questo migliorerà sicuramente la qualità degli spazi abitativi, ma contribuirà anche ad un drastico risparmio energetico durante l’anno.

L’impianto di irrigazione sarà sostenuto in piena compatibilità ambientale, attraverso il filtraggio ed il riutilizzo delle acque nere prodotte dalla costruzione.

A migliorare l’auto-efficienza energetica della palazzina, infine, saranno impiegati impianti FV e pale eoliche.

Una risposta architettonica alle esigenze di sviluppo urbano sostenibile.

Fonte: Alternativasostenibile.it

Aggiungi EnergyMaster.it ai tuoi preferiti!

Leggi articolo originale

Article Categories:
Energy News

Comments are closed.

Menu Title