Un albero per ogni libro: il progetto Green Books della Rubettino

Written by
books-green-image

I dati relativi alla crisi ambientale globale che la scienza ci illustra periodicamente sono molto preoccupanti e rischiano di peggiorare giorno dopo giorno. L’impatto che ogni singolo essere umano e  che la complessa macchina produttiva che abbiamo messo in moto hanno sull’ambiente è ormai insostenibile. Si necessita uno sforzo maggiore per cambiare il sistema di sviluppo che tiene poco conto della tutela dell’ambiente.

In Italia l’inquinamento atmosferico, i cambiamenti climatici, gli attacchi parassitari, la deforestazione e gli incendi sono tra le principali cause di distruzione della metà del patrimonio boschivo italiano e quindi di parte della biodiversità che contengono. Per ovviare a questo problema bisogna fare in modo che gli ecosistemi si possano ricostruire. Un’ iniziativa interessante atta allo scopo è stata promossa dalla casa editrice calabrese, Rubbettino, che ha la sua sede a Soveria Mannelli. Green Books, questo il nome dato al progetto, è portato avanti in associazione con Enti, Università, Istituzioni, privati che pubblicano un testo, e in partner con numerose associazioni culturali e fondazioni.

In cosa consiste Green Books? Poiché anche la cultura impatta sulla salute del Pianeta, in quanto ogni libro che si produce e stampa contribuisce ad ampliare l’impronta ecologica di cui siamo rei. Per tutelare il patrimonio naturale la Rubettino si impegna a piantare un albero e curarne la crescita nel Parco Green Books, presente a Soveria Mannelli nell’agriturismo La Rosa nel Bicchiere.

Il parco prevede un percorso attraverso le varie specie di alberi, su ognuno dei quali è riportata un’etichetta che ne indicherà le caratteristiche botaniche e il titolo del libro “dal quale è nato”.

Article Tags:
·
Article Categories:
Energy News

Comments are closed.

Menu Title