Arriva la lettiera sostenibile

Written by
sorgenia_greencat

Si è tenuta domenica 2 ottobre la Giornata Nazionale del Riciclo e della Raccolta Differenziata di Qualità, indetta dal Ministero dell’Ambiente e dal Conai (Consorzio nazionale imballaggi).

Alla manifestazione ha partecipato anche Legambiente, per presentare GreenCat, la nuova lettiera vegetale per gatti, realizzata con gli scarti della lavorazione dell’orzo, atossica ed ecologica, che evita la formazione di rifiuti urbani, abbattendo i costi per lo smaltimento, e, grazie agli amidi contenuti nell’orzo, elimina completamente gli odori.

Distribuita dal 29 settembre, l’innovativa scatola-transformer è prodotta a Cremona, utilizzando come fonte energetica la biomassa, con una percentuale di CO2 emessa in atmosfera estremamente ridotta.

Solo In Italia si producono 30 milioni di tonnellate di rifiuti solidi urbani ogni anno: un dato su cui incide notevolmente anche lo smaltimento di 360 mila tonnellate di lettiere (cioè circa 15 mila tir all’anno), il cui 80% arriva su gomma dalla Spagna e termina il suo ciclo di vita riempiendo gli inceneritori o le discariche.

La nuova lettiera, quindi, influirebbe positivamente sui costi sociali derivati dallo smaltimento di questa tipologia di rifiuti: essendo interamente vegetale, infatti, è facilmente smaltibile nel WC senza rischi di intasamento, nell’umido o nel Composter di casa per diventare un ottimo concime per il giardino e le piante.

La sostenibilità di GreenCat va oltre la funzione primaria del prodotto: l’imballaggio terziario a base di macero che la contiene può infatti essere riciclato come giocattolo a forma di casetta per il gatto: basta tirare fuori dalla scatola i 4 sacchi di lettiera, sollevare ed incastrare le falde superiori per formare un tetto, aprire la porta ed augurare buon divertimento al micio!

Fonte: Greennews.info

Aggiungi EnergyMaster.it ai tuoi preferiti!

Leggi articolo originale
Arriva la lettiera sostenibile

Article Categories:
Energy News

Comments are closed.

Menu Title