Arrivano le pensiline fotovoltaiche

Written by
pensilinasolare

La notizia è di quelle che fanno gola agli appassionati della Green Economy e non solo, perché permette di sfruttare appieno gli incentivi energetici e di produrre energia per le utenze domestiche e da immettere nella rete.

Si tratta delle pensiline fotovoltaiche, strutture d’arredo per case e giardini che possiedono una copertura di impianti fotovoltaici.

Vengono progettate e realizzate dalle aziende d’arredo esterno e permettono di prendere, come si suol dire, due piccioni con una fava.

Da un lato si può avere una comoda copertura dai raggi solari e dalle intemperie , creando zone d’ombra adatte al relax degli angoli esterni dell’abitazione, dall’altro si produce energia utile al consumo domestico, con possibilità di beneficiare degli incentivi del Conto Energia e di contributi a fondo perduto a  copertura del 20% della spesa per la realizzazione dell’impianto.

Le pensiline fotovoltaiche hanno una superficie massima di 25 metri quadri per una forza da 1,6 kWp  a 3kWp.

La pensilina fotovoltaica solare ha una struttura in legno lamellare con trattamento per arredo esterno, mentre i impianti solari solo realizzati in silicio cristallino e da un inverter collegato alle linee di alimentazione per lo scambio di energia.

In base alla forma ed alla zona, una pensilina fotovoltaica produce più di 3000 kWh annui. L’energia prodotta serve per le utenze, mentre quella in eccesso viene reimmessa nella rete elettrica.

Con la pensilina fotovoltaica si può fruire dell’incentivo del Conto Energia ad una tariffa di circa 0,47  euro/ kWh.  

I comuni prevedono, a volte, anche l’erogazione di contributi a fondo perduto per la copertura del 20% della spesa della struttura.

Per maggiori informazioni si può consultare il sito ufficiale del comune o della regione di residenza.

Fonte dati e immagine: Pannellisolari.com

Article Categories:
Energy News

Leave a Comment

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Menu Title