Convegno all’Università di Catania per la formazione antisismica

Written by
foto1

“Le costruzioni e il terremoto tra presente e passato” è il tema del convegno tecnico-scientifico organizzato dall’Università di Catania – Dipartimento di Ingegneria Civile e ambientale – con il contributo dell’Ordine degli Ingegneri della provincia di Catania ( nella foto). A due anni dal disastroso sisma dell’Aquila e a breve giro di boa da quello del Giappone il convegno ha affrontato il tema  dei terremoti, dell’ impossibilità di prevederli e della possibilità di prevenire i danni che possono provocare.

Durante il convegno è emersa la necessità di mettere in sicurezza non solo l’edilizia residenziale privata, ma anche il patrimonio storico. La messa in sicurezza degli edifici di pregio storico ed architettonico può avvenire attraverso interventi tecnici che non modificano l’estetica dell’immobile.

Durante il convegno sono stati analizzati i “ Metodi di modellazione degli edifici in muratura” e  lo “Studio e ricerca sul danneggiamento di strutture storiche esistenti”. Per prevenire il danneggiamento sismico dei monumenti storici sono stati suggeriti anche interventi poco costosi come l’isolamento delle statue e degli oggetti d’arte nei musei.

L’evento è stata anche occasione per ribadire l’organizzazione della “Settimana della cultura antisismica” prevista per giugno che sarà un’occasione di confronto e condivisione professionale per i progettisti del settore. Gli edifici del futuro, infatti, non devono solo essere a risparmio energetico, ma anche a basso impatto sismico.

Article Categories:
Eventi & Fiere · Risorse Utili

Leave a Comment

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Menu Title