Dalla California arriva un WC a energia solare

Written by

Dalla California arriva un WC a energia solare

Un WC a energia solare portatile capace di trasformare le acque scure in combustibile. È quanto hanno messo a punto i ricercatori del California Institute of Techology (Caltech) che, con la loro invenzione, potrebbero risolvere parte dei problemi igienico-sanitari dei 2,6 miliardi di persone che non hanno accesso a servizi sanitari sicuri.

La definizione del prototipo è stata possibile grazie a una borsa di studio di 400.000 dollari che la Bill & Melinda Gates Foundation ha accordato a Michael Hoffmann, scienziato e ingegnere del Caltech. In pratica, la toilet solare si aziona grazie a un pannello fotovoltaico che utilizza l’energia solare per azionare un reattore elettrochimico, in grado di trasformare le acque reflue e i materiali di scarto in idrogeno; l’idrogeno prodotto può essere stoccato e utilizzato o durante la notte oppure in condizioni di bassa luce solare.

Lo staff di Hoffmann prevede di dotare le unità sanitarie di sistemi autopulenti, alimentati anch’essi con energia solare. Attualmente il WC fotovoltaico costa circa 2.000 dollari a unità, ma di sicuro, perfezionando le tecniche costruttive e aumentando la quantità di pezzi prodotti, potrà diventare economicamente più accessibile e raggiungere la commercializzazione. Le applicazioni in cui potrà essere declinata l’invenzione californiana sono tante: si pensi che, secondo l’Organizzazione Mondiale della Sanità e l’UNICEF, il 40% della popolazione mondiale, concentrata soprattutto nei Paesi in Via di Sviluppo, non ha accesso a servizi igienici sicuri e un milione e mezzo di bambini muore ogni anno a causa di malattie diarroiche causate proprio dalla scarsità d’igiene.

Fonte: Rinnovabili.it

Aggiungi EnergyMaster.it ai tuoi preferiti!

Leggi articolo originale
energy news

Article Categories:
Energy News

Comments are closed.

Menu Title