Electro Solar: una barca a energia solare

Written by
Electro-Solar

Electro Solar, un catamarano di m.ti 5,50 con propulsore elettrico, alimentato da 10 mq di impianti fotovoltaici, è stato recentemente varato sul lago Maggiore. L’imbarcazione, che si avvale del patrocinio del Centro del Sole – Circolo di Legambiente – parteciperà al Solar Challenge 2011, una competizione internazionale riservata a imbarcazioni solari che si svolgerà ai laghi di Avigliana il prossimo 31 luglio.

Lesa, (No), Lago Maggiore, 5 luglio 2011. In occasione dell’approdo a Lesa della Goletta dei Laghi di Legambiente è stato presentato ufficialmente Electro Solar, un nuovo catamarano alimentato a energia fotovoltaica, scaturito della collaborazione tecnologica di un pool di aziende leader nei rispettivi settori, il cui capofila è Electro Solar srl, azienda padovana che opera da più di vent’anni nel settore fotovoltaico, partner tecnologico e sponsor principale dell’imbarcazione e del team nautico che prenderà parte al prossimo Solar Challenge, competizione internazionale per imbarcazioni solari (laghi di Avigliana, 31 luglio 2011).Con un sistema autonomo installato a bordo di circa 10 mq di moduli fotovoltaici custom ad alta efficienza, progettato e realizzato da Electro Solar Srl, l’imbarcazione, che naviga senza emissioni di CO2, quindi a impatto zero, sarà alimentata producendo, in condizioni meteo ottimali e grazie ad un propulsore elettrico, energia per 2 kW con una corrente di carica in batteria di circa 40 Ah.
In base al peso estremamente contenuto e alla ridotta superficie bagnata, la barca è in grado di raggiungere una velocità massima di circa 8 nodi nautici e, grazie a due batterie di accumulo al piombo-gel, assicura una buona autonomia di navigazione.

Questo progetto nasce per dimostrare, attraverso un’applicazione reale, l’efficacia e la validità della produzione di energia da fonti rinnovabili e vuole costituire un ulteriore stimolo a quei processi di innovazione tecnologica che investiranno in questo settore strategico nei prossimi anni.
L’applicazione delle tecnologie fotovoltaiche anche nel settore della nautica da diporto richiama infatti l’attenzione, non solo sui temi della sostenibilità ambientale per la navigazione in aree che presentano ecosistemi particolarmente sensibili, ma riconferma l’attitudine di Electro Solar alla ricerca, alla sperimentazione e alla customizzazione dei propri prodotti, testati così anche in condizioni “estreme”.

“Abbiamo aderito con entusiasmo a questo progetto mettendo a disposizione tutto il nostro know-how tecnologico e le nostre risorse per identificare la miglior soluzione, in grado di assicurare la massima efficienza e il più alto rendimento nella produzione di energia dai nostri moduli fotovoltaici” – ha dichiarato Luigi Milan, fondatore e Amministratore Delegato di Electro Solar.

“Sosteniamo con il nostro patrocinio questa interessante iniziativa, perché i suoi obiettivi collimano perfettamente con quelli della nostra associazione, che auspica soluzioni a impatto zero per ogni bisogno tecnologico” – ha dichiarato Amelia Alberti, Presidente del Centro del Sole.

Il programma del team prevede nelle prossime settimane lo svolgimento di una serie di test e di prove dell’imbarcazione in acqua al lago Maggiore e nei laboratori di Electro Solar, per essere poi trasferita ai laghi di Avigliana per partecipare al Solar Challenge 2011.
Con il patrocinio di:
COMUNE DI LESA
LEGAMBIENTE PIEMONTE E VDA
PROGETTO “EEA CERTIFICAZIONE ENERGETICA DEI COMUNI”
IL CENTRO DEL SOLE, CIRCOLO DI LEGAMBIENTE
IL BRUTTO ANATROCCOLO, CIRCOLO DI LEGAMBIENTE

Fonte originale dell’articolo

Article Categories:
Energy News

Leave a Comment

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Menu Title