Energia solare per un’illuminazione autostradale

Written by

Energia solare per unilluminazione autostradale

Guidare con la nebbia è un’esperienza che, solitamente, nessuno vorrebbe provare. Per chi abita in certe zone, però, spesso non c’è altra scelta che salire in auto, aguzzare la vista e procedere ad andatura moderata, per evitare il più possibile il rischio di incidenti.

Una possibile idea per cercare di rendere più sicure strade e autostrade, è venuta in mente al designer Da Wei Xing. Chiamato SafetyDistance, questo sistema prevede l’utilizzo di lampioni alimentati ad energia solare da essere collocati al di là dei guard rail stradali.

Questi cartelli a forma di cilindro utilizzano sensori di movimento azionati dalle macchine che passano e una serie di spie informano l’auto che segue del veicolo che la precede e la relativa distanza.

Un bagliore verde dalle lampade indica che la vettura in testa è a distanza di sicurezza, mentre una luce rossa significa che la vettura avanti è troppo vicina.

Nel caso non passi nessuno, le luci semplicemente restano spente, risparmiando quindi energia elettrica.

Fonte: E-cology.it

Aggiungi EnergyMaster.it ai tuoi preferiti!

Leggi articolo originale
energy news

Article Categories:
Energy News

Comments are closed.

Menu Title