Formazione e lavoro nelle rinnovabili con i Social Network

Written by
zoes logo

Per formarsi nel campo delle rinnovabili servono i corsi, per lavorare servono i titoli conseguiti, l’esperienza ed i contatti giusti. Questi contatti possono essere costruiti anche tramite i Social Network che permettono l’incontro e la condivisione di idee e valori comuni con un vasto pubblico di utenti.

Ma non tutti i Social potrebbero servire allo scopo: molto più semplice è se il Social nasce con l’etichetta dedicata al mondo delle rinnovabili.

Eccone un esempio: si chiama Zoes ed è nato su iniziativa della Fondazione Culturale Responsabilità Etica, costituita nel 2003 da Banca Etica.

Il portale del Social Network si definisce una “zona equo sostenibile”  che può diventare il punto di incontro per gli operatori del settore, delle aziende, dei tecnici e dei progettisti.

Il funzionamento di Zoes è simile a quello di altri Social, ma con il valore aggiunto della specializzazione ecosostenibile.

Per entrare nel sito bisogna registrarsi con nome utente e password e poi seguendo le istruzioni bisogna creare il profilo indicando le proprie esperienze e competenze.

Con Zoes si possono creare gruppi, cercare opportunità di lavoro, formazione e stage. Il sito è diviso , infatti, in diverse aree tematiche come “Zoes Orienta”, dove si segnalano eventi ed opportunità di  formazione e lavoro nel settore delle rinnovabili.

Con Zoes si possono anche presentare iniziative e progetti da condividere con potenziali clienti, ma si possono anche condividere esperienze e sane abitudini di vita, come quelle orientate al risparmio energetico ed al consumo di alimenti biologici.

Si tratta di una risorsa certamente utile per tuffarsi nel settore che renderà il mondo più sano e più bello: l’ecosostenibilità.

Fonte immagine: Zoes.it

Article Categories:
Risorse Utili

Leave a Comment

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Menu Title