Il Brasile vuole installare 600 MW di parchi fotovoltaici in dieci anni

Written by

Il Brasile vuole installare 600 MW di parchi fotovoltaici in dieci anni

Al quinto posto nel 2010 nella classifica mondiale per gli investimenti nelle energie rinnovabili, con un ammontare totale di 7 miliardi di dollari (secondo il recente REN21 Renewables 2011 Global Status Report), leader mondiale per produzione e utilizzo dei biocarburanti, il Brasile deve ancora fare molta strada nello sviluppo dell’energia solare, ancora poco utilizzata per fornire energia elettrica. Ma le condizioni geografiche e climatiche, sommate alle prospettive aperte da un’economia che cresce al ritmo del 6,5% all’anno, fanno pensare a un enorme potenziale che potrebbe dischiudersi da un momento all’altro.

Ne è convinta la società brasiliana Manserv, che insieme al gruppo spagnolo Assyce, ha creato una società focalizzata sulla realizzazione di centrali fotovoltaiche nel nord-est del paese. Sistema de Energia Renovável (Ser), questo il suo nome, nasce con un obiettivo estremamente ambizioso per un paese in cui il mercato fotovoltaico, come detto, muove ancora i primi passi: installare, entro i prossimi dieci anni, circa 600 MW di parchi fotovoltaici negli stati brasiliani nordorientali di Bahia, Paraíba, Rio Grande do Norte e Ceará. Il primo impianto da 5 MW dovrebbe essere realizzato l’anno prossimo: Ser sta già valutando i siti dove collocare i moduli, ma è probabile che alla fine sarà costruito nel Ceará dove i negoziati sono a uno stadio più avanzato. La tecnologia utilizzata per gli impianti potrebbe essere quella a film sottile dei moduli fotovoltaici al telloruro di cadmio (CdTe) di First Solar ma “in futuro è prevista la creazione di una partnership con un fornitore e la costruzione di una fabbrica in Brasile”, spiega David Pereira il responsabile ‘Energia’ di Manserv.

Il 2012 sarà dunque un anno importante per l’energia solare del Brasile, anche perché dall’11 al 13 luglio avrà luogo a San Paolo la prima edizione di Enersolar+ Brasil, che sarà anche la prima grande fiera internazionale dedicata all’industria del solare fotovoltaico e termico, a quella degli inverter e al solare a concentrazione nel paese. Il grande evento punta a favorire lo sviluppo dell’energia solare in Brasile, un paese con una popolazione di 190 milioni di euro, che da dieci anni sta conoscendo una crescita considerevole che ormai lo colloca al sesto posto tra le maggiori economie mondiali.

Fonte: ZeroEmission.tv

Aggiungi EnergyMaster.it ai tuoi preferiti!

Leggi articolo originale
energy news

Article Categories:
Energy News

Leave a Comment

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Menu Title