La Valutazione Ambientale Strategica

Written by
ambiente

Per rendere più efficiente la realizzazione di obiettivi di eco sostenibilità ambientale attraverso l’uso di impianti e tecnologie innovative, come quelle energetiche, le normative europee hanno implementato delle misure di valutazione a cui i soggetti pubblici e privati devono attenersi prima di procedere ad attivare impianti o emanare regole in materia.

Queste procedure di valutazione permettono di stabilire preventivamente l’impatto che determinate iniziative energetiche o di altro tipo, potranno avere sull’ambiente anche in considerazione del possibile rischio di degrado a cui lo stesso potrebbe andare incontro.

Con la diffusione dell’utilizzo degli impianti di energia da fonti rinnovabili le norme sui procedimenti valutativi si sono fatte sempre più precise, prendendo spunto da alcune Direttive Europee.

Sostanzialmente, le procedure valutative sono la VIA ( Valutazione di Impatto Ambientale), la VAS ( Valutazione Ambientale Strategica) e la  Valutazione di Incidenza.

Della prima, abbiamo già parlato. In questa sede parleremo della seconda, anche perché, pur rispecchiando lo stesso principio, presenta alcune differenze con la VIA.

Non perdere questo articolo:Valutazione d’impatto ambientale 

Mentre questa si riferisce alla valutazione di un singolo progetto, la VAS prevede la valutazione di interi programmi o piani che potrebbero avere un certo impatto sull’Ambiente, permettendo di capire se la programmazione può essere suscettibile di eventuali modifiche alle singole opere da realizzare.

La VAS si presenta come una procedura integrativa della VIA ed è disciplinata dalla Direttiva 2001/42/CE.

La VAS si applica, tra l’altro, ai settori energetici, industriali, agricoli, gestione del suolo, dei rifiuti e delle acque.

La procedura di Valutazione  Ambientale è disciplinata dalla Parte II del Decreto Legislativo 152/2006, detta “ legge quadro” sulla Valutazione di Impatto Ambientale e sulla Valutazione Ambientale Strategica.

Fonte immagine: globetrip.ch

Article Categories:
Energy News

Leave a Comment

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Menu Title