Lavorare come consulente energetico

Written by
108_energia_solare

Il consulente energetico è un esperto in grado di consigliare i clienti sulle scelte di investimento in fonti energetiche rinnovabili, specie  sul  fotovoltaico.

E’ un lavoratore autonomo o libero professionista che ha seguito un percorso di formazione universitaria e post laurea dedicato ad approfondire le tematiche energetiche, le normative nazionali, europee ed internazionali, gli aspetti autorizzativi e le possibilità di agevolazioni ed incentivi legate all’utilizzo ed alla produzione di energia solare.

Conosce molto bene la procedura per la Certificazione Energetica degli edifici e può offrire una consulenza mirata ad aziende edili.

Il lavoro del consulente energetico si può davvero considerare una professione dalle ottime prospettive, ma bisogna sapere che all’inizio si dovrà investire molto in formazione e nell’implementazione dello studio di consulenza.

Il consulente energetico è anche in grado di consigliare i clienti sulle scelte di Risparmio energetico.

Per tale competenza può collaborare con imprese edili nella scelta delle soluzioni impiantistiche da usare in fase di progettazione e realizzazione di immobili e con le imprese produttrici di impianti per selezionare quelli più efficienti ed a basso consumo. Si può offrire consulenza anche per l’avvio di attività di produzione e vendita di energia.

Può lavorare come consulente anche un architetto, un geometra o un ingegnere. Le opportunità professionali dipenderanno dalle capacità del consulente stesso: bisogna entrare in contatto con associazioni di categoria, promuoversi anche con la creazione di blog e siti professionali ben indicizzati sul web ed inserendo annunci di offerta di consulenza presso i siti dedicati dove si possono indicare i riferimenti dello studio o del portale web di contatto.

Fonte immagine: enerpoint.it

Article Categories:
Energy Manager

Leave a Comment

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Menu Title