Lavorare come consulenti energetici

Written by
tetto solare

Consulenti, tecnici, periti e progettisti in campo energetico possono proporsi come collaboratori delle agenzie e degli studi immobiliari. Non per vendere immobili, ma per offrire consulenza mirata nelle problematiche energetiche relative agli edifici  che le società acquisiscono  a fini di vendita.

La consulenza energetica si potrà offrire anche a cooperative edili che si occupano di nuove costruzioni o di ristrutturazioni di edifici esistenti. La collaborazione con queste realtà  permette anche di espandere il proprio business e di allargare, conseguentemente, la clientela ed i guadagni. Per proporsi alle agenzie immobiliari basta cercare negli specifici annunci di lavoro o basta contattarne alcune cercandole sugli elenchi telefonici.

I servizi da proporre alle agenzie e alle cooperative edili possono spaziare dalla progettazione di impianti fotovoltaici, alla certificazione energetica, allo studio di soluzioni ecocompatibili di risparmio energetico in fase di progettazione  e di ristrutturazione dell’impianto.

Per ottenere delle collaborazioni in tal senso bisogna conoscere adeguatamente tutta la normativa del settore edilizio e delle rinnovabili, avere un’esperienza pregressa ( anche a livello di stage)  nel ruolo per cui ci si propone e possedere titoli abilitanti come diplomi  tecnici e lauree nelle varie discipline dell’Ingegneria, specie civile , energetica e ambientale.

Molto utile anche aver frequentato corsi di certificatore energetico degli edifici e altri corsi abilitanti sulla progettazione e l’installazione di impianti da fonti energetiche rinnovabili, specie nel fotovoltaico che sembra essere il più usato nell’edilizia civile.

Article Categories:
Professioni

Leave a Comment

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Menu Title