I lavori favoriti dal nuovo Conto Termico

Written by
fotovoltaico

Se le proiezioni e le aspettative per il futuro puntano molto sui lavori green e sui professionisti che sposano la causa ambientale e l’eco sostenibilità, una prima conferma giunge, in Italia, dalle innovazioni contenute nel Decreto 16/02/2016, ossia il nuovo Conto Termico 2.0, che contempla  e prevede l’aumento del numero dei lavori e degli interventi di efficientamento energetico incentivati sia ai privati che alle Pubbliche Amministrazioni.

Una crescita sostanziale di interventi eco sostenibili comporterà, quindi, una aumentata richiesta di professionisti e specialisti del settore. Quali in particolare? Principalmente tecnici e installatori anche se, figure determinanti, saranno anche ingegneri e architetti esperti di Bim che, con le loro specializzazioni, potranno indirizzare correttamente il lavoro di tecnici e installatori.

Anche se il Bim sembra lento nell’affermarsi in Italia, è certo che con il nuovo Conto Termico,  una progettazione “BIM oriented” offrirà, oltre ad una maggiore efficienza e produttività,  vantaggi e opportunità in termine di tempi, costi,  interoperabilità e precisione nei progetti. Ampio spazio dunque agli specialisti delle nuove professioni “green”, impegnate per difendere sia il progresso sia l’ambiente.

Article Categories:
Professioni

Comments are closed.

Menu Title