Le rinnovabili prese ancora di mira?

Written by
images (1)

A quanto pare, solo quando la manovra economica verrà approvata dal Parlamento, solo allora, potremo considerarci fuori pericolo. Mi riferisco alla proposta di Calderoli di tagliare del 30% gli incentivi alle rinnovabili. Da segnalare, inoltre, l’ennesima puntata della telenovela contro il fotovoltaico.

Stavolta, la firma porta il nome di Fulvio Conti, amministratore delegato dell’ENEL.

Quando metteremo 30 mila megawatt di impianti fotovoltaici questi costeranno ben più di 100 miliardi di euro perchè stiamo andando molto più veloci di quanto previsto.

Ovviamente, la stessa quantità di energia prodotta dalle centrali nucleari avrebbe comportato costi minori per i cittadini.

Mentre, invece, facendo ricorso al fotovoltaico, l’energia costerà sempre di più e questi cento miliardi li prenderemo sempre dalle tasche dei cittadini.

Sempre a proposito di fotovoltaico, non mi sembra, però, che il gruppo ENEL se ne stia proprio con le mani in mano…

Ciao

A presto.

 

Si ringrazia:

qualenergia.it

 

Commenta »

Le rinnovabili prese ancora di mira?

Le rinnovabili prese ancora di mira? Le rinnovabili prese ancora di mira?

Le rinnovabili prese ancora di mira?

Le rinnovabili prese ancora di mira?

Le rinnovabili prese ancora di mira?

Fonte Articolo

Article Categories:
Energy News

Leave a Comment

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Menu Title