Moduli BISOL: fotovoltaico estremo

Written by
moduli-bisol-fotovoltaico-estremo

La BISOL, uno dei più importanti produttori europei, ha progettato dei moduli fotovoltaici estremamente resistenti ai cambiamenti improvvisi delle condizioni climatiche. Tali moduli sono in grado infatti di sopportare pioggia, grandine e neve, forte vendo, caldo intenso ed elevata umidità.

I moduli BISOL resistono a condizioni climatiche estreme: sopportano raffiche di vento fino a 200 km/h, resistono a chicchi di grandine di 25 mm di diametro che intercettano perpendicolarmente il modulo ad una velocità di circa 83 km/h.Questo è reso possibile da celle solari che sono a tenuta d’aria e incapsulate in due strati di foglio EVA (etileviniacetato) ulteriormente protette da uno strato di vetro trasparente di 3.2 mm di spessore e il back sheet nella parte posteriore. Il vetro è più spesso e leggero rispetto a quello di altri produttori e per questo il tetto è meno carico durante le tempeste.

I moduli FV BISOL sono dotati di fori di drenaggio nel telaio di alluminio che garantiscono il deflusso dell’acqua in eccesso e durante la stagione invernale evitano i danni da gelo.
Ciascun modulo è omologato per un carico meccanico di 900 kg e normalmente sopporta fino a 400 kg.

Ulteriori caratteristiche di questi moduli è che tollerano cicli di temperatura da -40°C a +85°C ad un tasso di umidità dell’85% e mostrano un’elevata resa energetica sia in aree di alta che bassa irradiazione.

Il test TÜV di simulazione di invecchiamento del modulo fotovoltaico ha confermato il livello minimo di degrado dei moduli. Esso ha raggiunto solo lo 0,5% del 5% consentito.
Per questo motivo la BISOL offre ai propri clienti 10 anni di garanzia e garanzia dell’80% sulla potenza di uscita per 25 anni.

Fonte originale dell’articolo

Article Categories:
Energy News

Leave a Comment

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Menu Title