Pannelli solari a nido d’ape per alimentare le facciate degli edifici

Written by
Pannelli solari a nido d'ape

L’azienda israeliana SolarOr ha sviluppato un nuovo pannello solare trasparente modellato sulla forma complessa del nido d’ape. Questo tipo di pannello solare è stato chiamato BeeHive PV (letteralmente: “alveare fotovoltaico”) ed è stato progettato per integrarsi nella costruzione di facciate di edifici per fungere da finestre per la generazione di energia elettrica.

 

Ciascuno dei impianti è ricoperto da centinaia di piccoli prismi che servono per concentrare la luce del sole per avere la massima efficienza nella generazione di energia elettrica.

 

I impianti solari sono costruiti in resina acrilica che è anche un ottimo isolante termico. Ciascuna cella a nido d’ape cattura l’energia solare e la amplifica di un fattore 2,5, grazie alla forma esagonale e alle piccole finestre a doppio vetro. Se installati in una facciata dell’edificio rivolta a sud, questi impianti fotovoltaici sono in grado di produrre 14o watt di elettricità per metro quadrato. Inoltre, essendo traslucide, queste finestre sono in grado di migliorare l’illuminazione degli interni dell’edificio.

Pannelli solari a nido dape per alimentare le facciate degli edifici

SolarOr ha previsto che i suoi impianti solari a nido d’ape possono anche essere personalizzati a livello estetico per adattarsi alle strutture degli edifici a cui sono destinati. SolarOr conta di poter procedere alla produzione di massa sin dai prossimi mesi di questi particolarissimi impianti solari fotovoltaici “alveare”. Nel seguente filmato possiamo vedere i impianti solari di SolarOr più in dettaglio.

Buona visione.

Leggi anche:

Pannelli solari a nido dape per alimentare le facciate degli edifici

Il post originale lo trovi quì

Article Categories:
Energy News

Leave a Comment

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Menu Title