Parchimetri fotovoltaici

Written by
parchimetro-NY.436x206

A New York i nuovi parchimetri sono alimentati dall’energia solare. I parchimetri fotovoltaici sono connessi in wi-fi e sono dotati di uno schermo digitale, accettano le carte di credito e sono multilingue (7 lingue). Addio alle vecchie “macchinette mangia soldi”.

Il nuovo parchimetro tecnologico è molto più piccolo consentendo un maggiore spazio di transito ai pedoni e lo schermo digitale è caratterizzato da bottoni colorati.

Sulla parte superiore è presente un pannello solare che alimenta il parchimetro rispettando l’ambiente.

La connessione wi-fi offre la possibilità agli utenti di cambiare orario e le tariffe anche quando si è fisicamente distanti dal parcheggio.

Queste nuove macchinette ecologiche sono in grado di gestire nello stesso tempo 8 parcheggi e si spengono automaticamente quando il parcheggio è libero, come la domenica.

Presto l’amministrazione toglierà anche l’ultima macchinetta mangia soldi rimasta a Manhattan, il No.101-0655, a Frederick Gouglass Boulverad, a nord della 125ma strada.

Nell’Upper West Side, qualche vecchio parchimetro resterà e diventeranno delle rastrelliere biciclette.

Per questi nuovi parchimetri fotovoltaici e tecnologi il Comune investirà 34 milioni di dollari, circa 4.392 dollari a macchinetta).

Il prezzo è maggiore di 8 volte rispetto ai vecchi parchimetri ma occorre tener presente i vantaggi ambientali.

I vecchi parchimetri pensionati saranno messi all’asta dal Comune, nella speranza di ammortizzare, almeno in parte, la spesa.

Fonte originale dell’articolo

Article Categories:
Energy News

Comments are closed.

Menu Title