Progettista di sistemi di energia rinnovabile

Written by
schema_impianto_eolico

Il progettista di sistemi di energia rinnovabile è un professionista che si occupa di gestire e coordinare tutte le fasi di progettazione degli impianti che funzionano con  le fonti energetiche alternative, cioè il sole, il vento, le biomasse. Un vero e proprio manager dell’energia, insomma.

Di solito lavora su incarico di enti ed amministrazioni pubbliche, ma può offrire la sua consulenza anche a grandi aziende del settore che stanno per ideare nuovi impianti in un determinato contesto territoriale o lavorare in studi di ingegneria e di progettazione.

Deve possedere conoscenze di ingegneria civile ed ambientale, ma anche di chimica applicata, economia del territorio e tecnica delle costruzioni.

La formazione del progettista di sistemi di energia rinnovabile va acquisita in campo universitario.

Basta anche una laurea triennale in Ingegneria  Civile o Ambientale. Se si vuole proseguire con l’ulteriore percorso specialistico si può conseguire la laurea in Ingegneria Energetica o Nucleare.

Consigliabile l’approfondimento o l’ aggiornamento professionale tramite corsi e master sulle energie rinnovabili.

Il progettista di sistemi di energia rinnovabile lavora su progetti altamente complessi realizzati anche nel corso  di opere pubbliche.

Le prospettive di occupazione per questa figura sono in crescita. Può lavorare nella ricerca universitaria, nella PA,  nelle società Esco ( Società di servizi integrati per il risparmio energetico).

Dopo 5 anni di esperienza professionale si può diventare Capo-progetto. Buone anche le prospettive di lavoro autonomo attraverso l’avvio un  proprio studio professionale

Fonte immagine: bpc-energia.it

Article Categories:
Energy Manager

Leave a Comment

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Menu Title