Regione Veneto: riutilizzo di fondi per l’efficientamento

Written by
illuminazione

5,5 milioni di euro è la portata di investimenti riassegnati dalla Regione Veneto per attività ed interventi di efficientamento energetico di edifici pubblici e di impianti di illuminazione pubblica stradale. Le somme, tornate utilizzabili nel Fondo per lo Sviluppo e la Coesione (FSC) 2007-2013 per le aree sottoutilizzate (FAS) sono rivolti proprio ad interventi mirati al riequilibrio economico e sociale fra le aree del Paese.

Sei gli assi di intervento, suddivisi in linee di intervento. La linea di intervento 1.1, riguarda la “Riduzione dei consumi energetici e efficientamento degli edifici, allocata nell’Asse Prioritario 1 – Atmosfera ed Energia da fonte rinnovabile” hanno avuto accesso al contributo 58 interventi proposti da vari Enti, Comuni, Province e Ater, individuati “mediante bando”, e 22 interventi di Enti, Comuni, Province e Ater, individuati tramite “regia regionale“. Ma, vista la nuova disponibilità di risorse conseguente alla rinuncia di contributo da parte di alcuni soggetti beneficiari, pari circa a € 5.535.008,91, la giunta regionale ha deciso di rendere nuovamente disponibili tali cifre, attraverso lo strumento dello scorrimento della graduatoria e il finanziamento di nuovi interventi di efficientamento energetico di edilizia pubblica a favore delle ATER del Veneto.

Article Categories:
Bandi e Incentivi

Comments are closed.

Menu Title