Solare termico fai da te

Written by
termopanel

Tempo fa avevamo parlato di come realizzare in proprio un pannello solare fotovoltaico, oggi, invece, parleremo dell’autocostruzione di un pannello solare termico. Per realizzare un pannello solare fai da te, bisogna anzitutto sapere la differenza tra solare fotovoltaico e solare termico.

I impianti fotovoltaici usano l’energia del sole per produrre elettricità, mentre i impianti solari termici catturano l’irradiazione solare per produrre calore. Questo calore potrà essere usato per avere l’acqua calda. I impianti solari termici sono più spessi di quelli fotovoltaici perché immagazzinano al loro interno il calore del sole che dovrà riscaldare dei tubi dove circolerà l’acqua.

Per iniziare a costruire un pannello solare termico serve una scatola di legno con fondo in compensato di una certa profondità, dove inserire lana di vetro o di roccia per isolarla. All’interno di questa base isolante verrà applicata una lastra di metallo, basta anche della semplice lamiera,  in cui si inseriscono tubi di rame flessibile dove dovrà circolare l’acqua da riscaldare.

La scatola verrà chiusa e sigillata con una lastra di vetro che lascia entrare i raggi del sole ( gli infrarossi) e non li lascia uscire creando il cosiddetto effetto serra(processo simile a quello che accade nell’atmosfera terrestre). Il calore intrappolato nella scatola  permetterà di riscaldare l’acqua. Le estremità dei tubi di rame devono fuoriuscire dalla scatola per permettere l’entrata e l’uscita dell’acqua.

I tubi si fissano all’interno della scatola con della pasta collocata tra questi e la base di metallo a cui  aggiungere un filo, sempre di rame. La lastra di vetro per chiudere la scatola va fissata con del silicone scaldato ad alte temperature, generalmente superiori ai 100 gradi. Il pannello va poi dipinto di nero con vernice opaca.

Article Categories:
Risorse Utili

Leave a Comment

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Menu Title