Una studentessa britannica inventa un frigorifero ad energia solare che aiuterà gli africani colpiti dalla povertà.

Written by
article-1108343-02F9F1BD000005DC-409_468x516

È il tipo di invenzione semplice ma geniale: non solo il frigorifero è ad energia solare ma può anche essere costruito con materiali domestici e questo  lo rende ideale per il Terzo Mondo.

Emily Cummins, 21 anni, ha avuto l’idea mentre lavorava su un progetto scolastico nel ripostiglio per gli attrezzi del nonno. Ed ora Il frigorifero sta migliorando la vita di migliaia di Africani poveri.

La Cummins spera di brevettare un modello più sofisticato portatile da usare per il trasporto di materiale sanitario nei paesi molto caldi. Dall’età di quattro anni, quando le era stato regalato un martello, Emily ha passato molto del suo tempo libero costruendo oggetti con materiali di uso ordinario. Infatti, ha vinto premi per uno spremi-dentifricio per chi soffre di artrite e per un dispositivo per il trasporto dell’acqua, sempre ad uso del Terzo Mondo.

Il suo frigo ‘sostenibile’ opera attraverso l’evaporazione e può essere usato per mantenere per giorni  le merci che vanno a male, come latte e carne fresca.  Senza usare alcun tipo di corrente, la temperatura rimarrà attorno 6c. Il frigorifero è costituito da due cilindri – uno dentro l’altro. Il cilindro interno è realizzato in metallo, ma il cilindro esterno può essere fatto da qualsiasi cosa a portata di mano, tra cui legno e plastica.

La signorina Cummins, da Keighley, West Yorkshire, ha dichiarato: “Un frigorifero è qualcosa senza il quale la gente non riesce a vivere. Volevo fosse molto semplice e così, anni fa, mi sono messa a fare ricerche sul raffreddamento. Il metodo più semplice di raffreddamento di qualcosa si può capire pensando a come raffreddiamo biologicamente – attraverso sudorazione o evaporazione. Questa idea mi ha portato alla progettazione e quindi alla nascita del frigorifero.”

Emily ha trascorso cinque mesi del suo anno sabbatico in Africa, perfezionando e facendo dimostrazioni del suo prodotto. In Namibia è diventata famosa come La Signora Fridge”. La signorina Cummins è poi tornata nel Regno Unito per iniziare un corso di business management all’Università di Leeds.

Article Tags:
·
Article Categories:
Energy News

Comments are closed.

Menu Title