Sul carro vincente delle energie rinnovabili

Written by
energie rinnovabili
Dopo il referendum il vento è cambiato e anche grandi imprese energetiche ora vedono enormi prospettive nel fotovoltaico e nelle rinnovabili che, nonostante la crisi, crescono in maniera tumultuosa in Italia e all’estero. Ma la forza del settore resta nelle migliaia di piccole imprese che operano sul territorio. L’editoriale di Silvestrini.

 

Scenari post referendum. L’Amministratore dell’Enel, Fulvio Conti, dichiara che l’Italia potrà installare 30.000 MW fotovoltaici entro il 2020, il che significherebbe riuscire a coprire il 10% della domanda elettrica del paese entro la fine del decennio.

articoli correlati

Conto energia e bonus made in Europe, Gifi solo parzialmente soddisfatto
Via leternit, giù il fotovoltaico. E il porto di Ancona rinasce
IV conto energia, regole applicative e aggiornamenti su iscrizione al registro grandi impianti
Produzione di giugno: il fotovoltaico supera leolico
Troppi fondi europei danneggiano lambiente

leggi tutto

Fonte Redazionale

Article Categories:
Energy News

Leave a Comment

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Menu Title