Tagli alle energie rinnovabili nella finanziaria 2011?

Written by

Non è ancora chiaro se la manovra finanziaria 2011 tagli o no gli incentivi per le energie rinnovabili. A quanto pare nel testo presentato al Quirinale comparirebbe un taglio del 30% agli incentivi per le energie rinnovabili, ma i ministri Romani e Prestigiacomo lo negano con decisione. In realtà sappiamo benissimo che delle parole dei politici non c’è da fidarsi, quindi probabilmente i tagli ci sono veramente… Lo vedremo presto.

Tagli alle energie rinnovabili nella finanziaria 2011?

Fonti energetiche rinnovabili

La cosa grave è che dopo che gli italiani hanno scelto con il referendum di lasciar perdere una fonte energetica obsoleta come l’energia nucleare, il governo ha deciso di andare ancora più indietro. Invece di investire con decisione sulle rinnovabili, anche in questo campo si taglia, come si è fatto con la scuola e con la sanità. Questo perché non si riesce a comprendere come l’impiego massiccio delle energie rinnovabili possa essere un modo per attutire la crisi economica che ci attanaglia ormai da troppi anni. Si pensi al numero di posti di lavoro che verrebbero creati con gli investimenti sull’energia eolica e su quella solare. Non si trascuri anche il risparmio energetico per ciascuna famiglia italiana. In Italia la tendenza è sempre quella di andare indietro.

Leggi anche:

Tagli alle energie rinnovabili nella finanziaria 2011?

Il post originale lo trovi quì

Article Categories:
Energy News

Leave a Comment

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Menu Title