Uppsala: nessun accordo con Rossi sull’ E-Cat

Written by

Di Ugo Bardi

Uppsala: nessun accordo con Rossi sull E-Cat

Si sta sgonfiando la questione dell’E-Cat?

Una delle ragioni che sembravano dare peso alla descrizione dell “Energy Catalyzer” di Rossi e Focardi era il rapporto del prof Kullander dell’università di Uppsala che aveva dato un certo credito alla bontà dell’invenzione. Perfino Kjell Aleklett, presidente di ASPO, oltre che professore all’università di Uppsala, aveva scritto un articolo dando qualche possibilità che la storia fosse vera, anche lui basandosi sull’opinione dei suoi colleghi di Uppsala. (qui, l’articolo di Aleklett)

In realtà, sembra che a Uppsala ci stiano nettamente ripensando. Io stesso avevo scritto la settimana scorsa ai miei colleghi di Uppsala per sentire come andavano le cose. Avevo sentito parlare di un accordo con Rossi per fare un test di uno degli E-cat, ma i colleghi mi hanno risposto che non c’era nessun accordo, nessun E-cat era sottoposto a dei test a Upssala e che il prof. Kullander era stato fortemente criticato per la leggerezza con la quale aveva approvato il lavoro di Rossi e Focardi senza dati sufficienti in proposito. Sembrerebbe che Kullander, in privato, abbia avuto un netto ripensamento.

Questa comunicazione privata che ho avuto da Uppsala è confermata dal rapporto che segue, scritto da Steven Krivit, autore di altri rapporti piuttosto critici sulla faccenda. In sostanza, sembra che dopo il primo momento di grande ottimismo, la faccenda dell’E-Cat si stia nettamente sgonfiando. Questo è dovuto in gran parte all’atteggiamento di Rossi che rifiuta di rispondere alle domande e a fornire dati di qualsiasi genere sull’effettivo funzionamento e rendimento del suo aggeggio.

Insomma, aspettiamo a dire che è una bufala, ma si può cominciare a sospettarlo.

http://blog.newenergytimes.com/2011/07/12/uppsala-university-denies-rossi-research-agreement/

According to a post on the E-Cat Report blog site, Italian inventor Andrea Rossi was in Sweden on July 4 and 5 to enter into an agreement with Uppsala University to perform research on the underlying physics of an invention by Rossi. He claims that his device produces clean nuclear energy.

Professors Sven Kullander, retired from Uppsala University, and Hanno Essén, with the Royal Institute of Technology, endorsed Rossi’s claimed technology in a news story on Feb. 23, 2011, before they had seen or inspected the device on March 29. According to his Web site, Essén is the chairman of the Swedish Skeptics Association, a nonprofit education group well-known in academic circles.

New Energy Times contacted Senior Press Officer Anneli Waara of Uppsala University today in an attempt to confirm the story. Waara sent our inquiry to Kullander and Essén.

“According to Professor Kullander, there is no such agreement or preparing for an agreement as suggested by that information,” Waara wrote.

Articolo Originale

Article Categories:
Energy News

Leave a Comment

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Menu Title